Trasloco

Si, avete letto bene! Dopo aver sistemato ogni dettaglio del mio blog, a cui sono molto affezionata, mi appresto a cambiare piattaforma. Da questo momento potete trovarmi qui: http://ioelasconosciuta.blogspot.com/ L’ho già fatto una volta, tempo fa. Riscrivo quindi il mio ultimo messaggio, come allora! Non mi abbandonateeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee, per favore! Antonella

Le pagelle

Siamo in piena fase di distribuzione delle pagelle.  Naturalmente, come sempre, arriva qualche notizia cattiva e qualche altra buona. Tra tutte, una soltanto mi manda in bestia. O per meglio dire, l’atteggiamento di un professore verso un bambino che ha, come unica “colpa”, quella di aver bisogno di un insegnante di sostegno. Continua a lamentarsi del fatto che non riesca a fare gli … Continua a leggere

Osservando di nascosto

Un movimento sempre più impacciato e sempre più lento che io osservo a distanza. Una lacrima che vuole uscire a tutti i costi e che io ricaccio indietro ogni volta. Una tenerezza infinita e un amore immenso che si oppongono alla commozione e al dolore per quello che non è più.

No, no e no

Non è possibile. Una frase semplicissima, no? E allora perchè a me risulta difficile pronunciarla? Che nervoso! Ogni volta che c’è qualche cambiamento da fare sul lavoro, io non sono mai interpellata. A me va bene così, tanto poco mi cambia. E poi non sono fatta per la gestione di ragazzini e mamme ultrastressanti! Quando però è quasi sicuro che … Continua a leggere

Forza di volontà

S: Hai tantissima forza di volontà, anche se c’è chi ha avuto un ruolo fondamentale nei tuoi miglioramenti… Antonella: Ho tantissima forza di volontà? Da quando? S: Da quando ti conosco. Antonella: mi sembra tu stia parlando di un’altra persona, io non mi vedo come mi descrivi tu. Io non credo di averne nemmeno un briciolo e questa cosa, ad essere del … Continua a leggere

Adesso è diverso

Ho sempre pensato che mai sarei stata capace di parlare a qualcuno di Antonella. Ho sempre tenuto dentro di me pensieri, preoccupazioni e sensazioni positive o negative. Ho sempre mostrato un sorriso, anche quando non avevo voglia di farlo. Ho negato anche a me stessa di stare soffrendo. Ho taciuto anche quando la rabbia mi divorava. Da un po’ di tempo … Continua a leggere

La zia T.

Tra poco andrò al cimitero (sempre che nel frattempo non inizi a diluviare). Oggi sarebbe stato il compleanno della zia T., quella che per me è stata la mia nonna, anche se non lo era veramente. Una donna dolce ed affettuosa, esattamente l’opposto della mia vera nonna. Eppure erano sorelle! A volte, mi chiedo come potessero essere così diverse l’una dall’altra, … Continua a leggere

La luce

E’ da stanotte che piove quasi ininterrottamente. C’è stato addirittura un guasto alla rete elettrica che arriva alla nostra via e siamo rimasti senza luce dalle 4 di questa notte alle 8 di questa mattina. A me poco importa che manchi la luce di notte, ma, non so per quale strana ragione, appena va via la luce mia madre si … Continua a leggere